Eclissi

L’altra sera (31 gennaio 2018) qui in Giappone c’è stata un eclissi lunare totale.

Sebbene le eclissi lunari siano considerate meno interessanti delle eclissi solari, a mio modesto parere, come praticamente tutti i fenomeni astrali, sono comunque affascinanti.

Una cosa curiosa è che in realtà le eclissi solari sono più frequenti di quelle lunari. In un anno si verificano almeno due eclissi solari, ed un massimo di 5, mentre è possibile che in un anno non si verifichi nessuna eclissi lunare. Se da un punto di vista astronomico questo è vero dalla prospettiva di noi ego-maniaci esseri umani le eclissi lunari sono percepite come più frequenti in quanto visibili da ogni luogo dove la luna stessa sia visibile. Quindi ogni eclissi può essere vista letteralmente da mezzo mondo.

Oltre a questo anche a livello visivo un eclissi lunare è oggettivamente meno eccitante di un’eclissi solare. Niente corona solare, niente tramonto a 360°, …

In pratica quello che si vede è la solita luna piena, ma di un colore diverso.

La cosa fica, a mio avviso è il perché e il percome questo succede. Visto che durante un’eclissi totale la luna entra nel cono d’ombra che la terra proietta su di lei non dovrebbe essere semplicemente oscurata e quindi invisibile? In realtà durante un’eclissi la luna non smette completamente di ricevere la luce solare, in quanto la luce che attraversa l’atmosfera terrestre viene rifratta dall’atmosfera stessa, che gli conferisce appunto una particolare tonalità, che varia a seconda della conformazione della zona di terra che viene attraversata.

Ok, ma perché questa spiegazione di cose che, tra l’altro, si potevano leggere tranquillamente su wikipedia?

Perché appunto c’è stata da poco un’eclissi. E quella sera il cielo era incredibilmente terso. E quindi sono riuscito a fargli una foto. Assurdamente decente nonostante non avessi un cavalletto. E a guardarla mi è venuta la curiosità di capire meglio come funziona questa faccenda delle eclissi lunari. E un po’ anche perché mi era rimasta l’invidia di quelli che quest’estate erano in America e hanno potuto vedere l’eclissi solare totale.

Bando alle ciance, ecco la foto.

img_7563_m

Come bonus il link alla mappa interattiva delle prossime eclissi e di quelle passate.

Bene, ho fatto… mi eclisso.

4 risposte a “Eclissi

  1. AO, aggiorna ´sto blog! Qui a Colonia c´é una schiera di fan tedeschine la cui t-shirt bagnata si sta asciugando (se non fosse che piove OGNISANTISSIMOGIORNO). Aspettiamo tutte Il Verbo pompesco.
    Se hai un altro blog (il 18esimo) o attivitá sul dark web vedi di informarci!
    Mit Liebe, Champignon

    • Lo sai no come funziona… quando sei all’estero scrivi i blog, quando torni in Italia smetti. E poi ultimamente non mi pare di avere qualcosa da dire che valga la pena di essere condiviso con il mondo. Mi dispiace per le tedeschine, che però possono andare su colonia9news a consolarsi, no?

      • Macché mondo! Qui si tratta di leggerci tra di noi. XD
        Anche se pubblicassimo le formule per i viaggi temporali affonderebbe tutto nel sacro oceano della Rete. È questo il bello di avere un blog nel 2019! Equivale al diario segreto chiuso col lucchetto.
        Quando ti ripiglia bene comunque, leggeró con piacere i tuoi pensieri.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...